Vi Presento Ortona con le mie foto

(la pagina viene aggiornata)

dove siamo (la foto mi è stata regalata da un pilota di aereo)

Credo che la basilica di San Tommaso sia il simbolo di Ortona piu' importante

La basilica custodisce il busto d'argento che contiene le ossa dell'apostolo San Tommaso

 

il nostro castello aragonese

 

forse il castello aragonese è il simbolo numero 2 di Ortona

 

il nostro faro è molto amato

i pescatori

i pescatori

il nostro porto, il piu' grande d'Abruzzo

 

le vongolare

le navi del G8 ad Ortona

americani in crociera

l'importante palazzo Farnese

Margherita

siamo invidiati per queste distese di sabbia

hotel e spiaggia

l'ortonese Francesco Paolo tosti che scrisse la famosa canzone "A Marechiaro"

la costa dei trabocchi

Punta Acquabella

Punta Acquabella ci fa capire che il nostro tratto di costa non è solo sabbia, ma insenature e calette (sicuramente è il miglior tratto di costa

dell'Adriatico. Qui spesso abbiamo i sub e anche i surfisti che vengono da tutt'Italia.

le regati importanti ad Ortona

il Gran Sasso

Da Ortona vediamo la montagna in questo modo! La Maiella

Il nostro ottimo teatro tosti

Ogni anno vediamo anche la neve. Questo è il nostro corso

Con la neve

 

vicino a noi Miglianico

 

il castelletto che ospita i vini Farnese. Abbiamo delle cantine che fanno vini conosciuti in tutto il Mondo!

il porto...sorge il sole

il porto e i suoi colori

sullo sfondo la passeggiata molto lunga a picco sul mare. 72 metri sul livello marino

il nostro orientale

Abbiano uno dei pochi istituti nautici

skyline ortonese

la cupola di San Tommaso

i nostri tramonti

 

la neve nel balcone della mia casa

fontane ortonesi

la storia....qui venivano a lavare i panni

le feste del patrono a maggio

le nostre feste piu' importanti: Il Perdono che si celebra nella prima domenica di Maggio....festa per il patrono che è San Tommaso Apostolo

la nostra poesia

voglia di mare

 

il Lido Saraceni

il Lido Riccio

La Riccetta

i fondali

il borgo dei pescatori

Terravecchia e il suo fascino

Terravecchia

dietro al faro

il castello sul mare

il castello

sulla collina

uscita del porto

l'arte

il faro rosso

la notte

 

approdi turistici

Approdo Marina di Ortona

per godersi il mare

le feste estive

la cena sul mare

Approdo della Lega Navale Italiana

risveglio

la luce ortonese

riflessi ortonesi

rosso di sera

una processione molto suggestiva

5 giorni di sagra con piatti tipici ortonesi

le feste di Natale

vicoli

architettura

il municipio

i tetti

i riflessi

vita ortonese

la campagna

il cimitero canadese

il nostro corso

le vongolare

La Micoperi 30 che avete visto lavorare per sollevare la nave Concordia

il vento

il lavoro nel mare

i giovani

la nostra storia

uno dei migliori circuiti per Kart, qui nel 2013 è venuto Shumaker perchè il figlio ha disputato il campionato di Kart

giornate di luce particolare

le giostre

i simboli

qui è passata una brutta guerra. Abbiamo avuto il fronte e molti morti civili. Ortona è stata rasa al suolo

da bambini...

il mattino ortonese

il tramonto ortonese

le barche da pesca

l'inverno

Ortona ha il suo casello autostradale

il Gran Sasso...la bella addormentata

il porto

nuvole

approdo Marina di Ortona

L'Acquabella

sorge

tramonta

nuvole di sera

estate

ritorno in porto

si esce dal porto

contrasti

il Gargano visibile da Ortona

mi tuffo

giornata speciale

La Maiella

da lontano

onde di luce

la calma

tra le cime

Controluce

un giorno speciale

rosso fuoco

la pace

la bella addormentata con il suo seno adagiato

delfini ortonesi

riflessi

ti saluto

emozione

il paradiso a 3 miglia

colori nel porto

limpida

bagliori

vicolo

artisti ortonesi (fontana di Sciusco)

artisti ortonesi - scultura di Pollegioni

artisti di strada

San Tommaso

San Giuseppe

Santa Maria

San Rocco

La Madonna del Carmine

Il Purgatorio

ciclisti

il nostro ospedale da 400 posti

Quartiere Fonte Grande

Il Sant'Antonio

a picco sul mare

il cinema che non esiste più

Vi presento Ortona con le mie foto. Non è una rassegna fotografica pensata per una promozione turistica ma semplicemente una serie di foto scattate da me. Amo la mia città e non mi stanco mai di fotografarla.

Luoghi, colori, luce ed ombre che spesso mi riportano indietro nel tempo. E' il tempo che amo di più...il passato con i suoi poeti e la gente che ha contribuito a rendere Ortona una città unica e che in molti hanno amato ed amano perchè qui i turisti arrivano e riscoprono il piacere della piccola città. Dei rapporti umani, del mare, della neve, della campagna circostante. In 5 minuti ti tuffi in acqua e d'inverno in 60 minuti sei sui campi da sci.

Da qui, possiamo dal mare, osservare le cime della Maiella e del Gran Sasso, abbiamo la campagna che ci riempie gli occhi di verde mentre ci facciamo cullare da un mare che ci racconta storie di pescatori e di delfini che spesso ci vengono a trovare. Mi auguro di potervi raccontare le mie sensazioni e questa città che amo.

Tutte le foto sono state scattate da me e sicuramente sono anche vostre se le utilizzate con buon senso e magari citando la fonte nel caso vengano pubblicate sul web o sulla carta e per usi non personali.

Le foto sono state ridotte a 800pixel*600 per non appesantire troppo la pagina e per consentirne la visualizzazione anche a chi non possiede connessioni veloci. Queste immagini sono state scattate con una compatta digitale e spesso anche con un telefono perchè solo cosi riesco a catturare tante immagini quando esco e quando vado per mare.

Alcuni ci sono nati, altri morti, altri sono figli di ortonesi:


Margherita D'Austria (passava qui le vacanze e qui è morta nella sua casa ortonese)

Basilio Cascella pittore (nato ad Ortona)


Michele Cascella pittore sculture (nato ad Ortona)


I resti dell' Apostolo Tommaso (portati qui e custoditi nella basilica di San Tommaso)


La fuga del Re dal nostro porto


Francesco Paolo Tosti musicista autore di A Marechiaro (nato ad Ortona)


Luigi Dommarco poeta (nato ad Ortona)


Gigi Sabani imitatore presentatore (figlio di ortonesi)


Maurizio Costanzo (nipote di ortonesi)


Rocco Tano (in arte Siffredi - nato ad Ortona)


L'Ammiraglio Rinaldo Veri (ortonese) responsabile del Comando Navale della NATO nel Mediterraneo

torna alla home page